Cos'è GNU/Linux?

Quando senti la parola Linux, potresti pensare a programmatori con la barba che digitano strani comandi su uno schermo nero. Buone notizie! Le cose sono cambiate.

In breve

Linux è un sistema operativo, un software molto grande che gestisce un computer. È simile a Microsoft Windows, ma è del tutto gratuito. Il nome preciso è GNU/Linux ma "Linux" è usata più spesso.

Linux non è il prodotto di un'azienda, ma di più di un'azienda e gruppi di persone contribuiscono al suo sviluppo. In effetti, il sistema GNU/Linux è un componente chiave, di cui esistono molte varianti in molti prodotti differenti. Esse vengono chiamate distribuzioni.

Le distribuzioni cambiano completamente l'aspetto e il funzionamento di Linux. Ce ne sono di grandi ed elaborate (sviluppate principalmente da aziende), ma anche di leggere (spesso sviluppate da volontari) che si adattano a una memoria USB, oppre a vecchi computer.

Usare Linux

GNU/Linux non è più complicato di Windows, e ha molte più capacità. Sono necessari solo una dozzina di minuti per acquisire familiarità con una distribuzione come Ubuntu o Fedora, che partono già con molti programmi installati.

Se hai bisogno di software di qualità commerciale per lavorare con documenti d'affari, Internet/rete, multimedia e grafica, è già tutto pronto. Vuoi di più? Con Linux si può – ci sono molte centinaia di applicazioni libere di elevata qualità che si possono trovare, installare e disinstallare velocemente e facilmente.

Tuttavia, non pensare a Linux come un clone di Windows. Per sapere cosa aspettarsi dal passaggio a Linux, ti suggeriamo di leggere Effettuare il passaggio.

Guardando meglio

Quando ottieni una distribuzione GNU/Linux ottieni anche la libertà di studiarla, copiarla, cambiarla, e ridistribuirla-- questo è ciò che la rende veramente il software libero.

Molte aziende sviluppano il loro sistema operativo basandosi sul software GNU: prodotti su cui non hanno diritti esclusivi. Come fanno ad andare avanti?

  • Molte compagnie traggono profitto dalla vendita di servizi e supporto alle loro distribuzioni GNU/Linux. I clienti acquistano assistenza e aggiornamenti di sicurezza gatantiti. Altri servizi spesso includono formazione e miglioramenti al software su richiesta.
  • Alcune aziende come HP o IBM contribuiscono a Linux perché lo pre-installano sui server che vendono.
  • Un'enorme comunità partecipa allo sviluppo e al miglioramento del software, diminuendo i costi e aumentando l'efficienza.

Alla fine gli utenti finali spesso ottengono il software gratuitamente, mentre gli acquirenti aziendali sono felici di pagare un'assistenza maggiore.

Perché abbandonare Windows

Perché dovremmo evitare di utilizzare Microsoft Windows

Passa a Linux

Dove scaricare e come iniziare ad usare Linux