Restrizioni

Un errore tipico degli utenti Windows e Office è che pensano di possedere il proprio software. Invece, ci sono diverse clausole legali applicate ad esso.

Non hai letto per bene la licenza? L'abbiamo fatto noi per te.

Le stampe a piccoli caratteri nel contratto

  • Windows e Office sono licenziati, non venduti.

    Nessuno può comprare Windows o Microsoft Office: gli utenti comprano il permesso per usarli. La licenza descrive i termini di questo permesso. Si tratta del testo legare che bisogna confermare di aver letto cliccando "OK" quando inizia l'installazione.

  • Devi abbandonare molti diritti per usare il software.

    Esistono determinate restrizioni che devi accettare per legge. Restrizioni su chi può usare il software, il tipo di ricavi che puoi guadagnare usandolo, sulla modalità di installazione, restrizioni sulla tua privacy, addirittura sul poterlo regalare: la lista è lunga. Anche solo leggere la licenza ed elencarne i diritti dell'utente è un compito difficile.

  • Un software distribuito da un OEM non può essere trasferito su un altro computer.

    Se hai comprato il tuo computer con Windows o con Office preinstallati (le cosiddette licenze OEM), e cambi computer devi ricomprare nuovamente il software. La licenza è collegata ad un solo computer, e scade quando il pc smette di funzionare. Di conseguenza è illegale trasferire il software su un altro computer.


Se si va su gran parte dei siti di software libero, si può scendere di livello in un paio di clic e trovare la licenza [GNU] GPL o la licenza X o la licenza Apache, a seconda di quali termini e le condizioni si deve accettare per poter utilizzare tale software.

Ora, con una società di software proprietario, la licenza è nascosta quindi non è possibile leggerla se non solo dopo aver pagato per il prodotto, poi questi ti chiedono di disattivare parte del cervello, di disattivare parte della vostra capacità di lavorare con altre persone e di fare affari, quando si usa il loro software.

Don Marti, Interviste del 2005

Il significato dietro

Alle aziende come Microsoft piace associare il loro software a prodotti fisici, ad esempio quando menzionano la violazione del copyright. Eppure, il software proprietario è qualcosa di molto diverso proprio a causa delle restrizioni causate dalla licenza -tali restrizioni sarebbero inimmaginabili per esempio applicate ad un'auto o una bicicletta.

Restrizioni all'uso di Office e Windows sono così dure che intorno a noi, ogni giorno, si verificano molte violazioni. Le persone cadono nella tentazione di acquistare solo una copia di Microsoft Office e di installarla su due computer. Altri mantengono la loro versione di Windows quando gettano via il loro PC. Altre persone danno via il loro software Windows di seconda mano quando smettono di usarlo.

Ora hai un'alternativa al violare questa legge,o al sentirti molto limitato quando la rispetti. GNU/Linux è Free Software (molto meglio del semplice software gratuito): la sua licenza GPL è stata studiata per proteggere i tuoi diritti.

Leggi altro